Regionali e divisione
giovedì 2 febbraio 2017
Sconfitte per le squadre maggiori, ma i segnali sono positivi

Nell'ultimo turno nessuna della formazioni impegnate nei campionati regionali o di divisione riesce a fare punti, ma tutte mostrano carattere ed elementi di crescita.

Serie C maschile

Thomas Zambelli, opposto del Volano Volley
Thomas Zambelli, opposto del Volano Volley

VOLANO VOLLEY - AUSUGUM 0 - 3 (19-25 19-25 19-25)
Sconfitta preventivabile con la capoclassifica Ausugum per i giovani under 18 della C maschile, ma che dà soddisfazione per la crescita individuale di alcuni e per il gioco espresso.
"Si è praticamente giocato a viso aperto con i primi della classe e nonostante questo, solo la discontinuità tipica del gioco giovanile non ci ha permesso di concretizzare più di quanto probabilmente meritavamo." precisa coach Gagliardi nel post partita "Spero solo che i ragazzi abbiano avuto modo di rendersi conto della forza del gruppo e delle loro potenzialità".

Serie D femminile
BOSCHI AUTOTRASPORTI VOLANO - SSV BOZEN VOLLEY SPARKASSE 1 - 3 (31-29 21-25 20-25 24-26)

La Boschi Autotrasporti non riesce a superare l'esperta formazione bolzanina, che con questa vittoria supera in classifica al 3° posto la squadra allenata da Paolo Ducati.
"Nella partita di domenica contro l'SSV Bozen devo dire onestamente che ci meritavamo qualcosa in più, siamo scesi in campo determinati e con buona concentrazione" ci racconta Ducati, "abbiamo lottato in tutti i set punto a punto e, alla fine ha prevalso la maggiore esperienza dei nostri avversari. Sono comunque molto soddisfatto perchè tutti e tre gli attaccanti di palla alta Galbero, Forti e Fasanelli sono andati in doppia cifra a fine partita. Adesso abbiamo il turno di riposo e poi a metà febbraio inizia il girone di ritorno."

Beatrice Biasioli in palleggio
Beatrice Biasioli in palleggio

Seconda divisione femminile
UNIONE SPORTIVA LAVIS - RISTO 3 VOLANO 3 - 0 (25-10 25-7 25-10)

Partita infrasettimanale delle giovanissime under 15 a Lavis contro la capoclassifica che ha vinto nettamente , commettendo pochissimi errori.
Lara Travaglia analizza cosi la partita: "La nostra prestazione nonostante i parziali bassi è stata buona. Infatti ci sono stati scambi lunghi e un buon gioco. Buono il lavoro dei centrali Aurora e Giulia che stanno iniziando a chiamare palloni e stanno provando assieme all'alzatore ad esprimere un gioco più veloce.
Buona la battuta che ha messo in difficoltà le avversarie in alcuni momenti. Se continuiamo così e aggiungiamo un pó più di ritmo possiamo fare meglio nel girone di ritorno."

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,484 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri