Giovanili
giovedì 2 febbraio 2017
Turno positivo per U18, U16 e U14 F, U18 U12 e 3x3 M

Nell'ultimo weekend di gennaio le giovanili continuano a mostrare segni di vitalità. Qualche prestazione è ancora sottotono, ma nel complesso i risultati arrivano. L'under 16F A continua la corsa in testa al girone di eccellenza e una delle formazioni del 3x3 maschile vince la prima tappa a Besenello.

Under 13 femm. - 2a fase - girone b
C9 ARCO RIVA 'A' - VOLANO VOLLEY 3 - 0 (25-18 25-13 25-4)

Il Volano fa visita al C9 secondo in classifica. Il risultato finale è netto un 3 a 0 netto per le gardesane, ma Lara Travaglia è comunque soddisfatta della prestazione. "Era una partita difficile per noi, in quanto in settimana abbiamo avuto diverse atlete assenti per l'influenza. Si è visto un buon gioco nei primi due set e poi abbiamo mollato. Ottimo l'ingresso e l'apporto delle piccole dell'U12 che sono entrate per niente intimorite. Speriamo di recuperare tutte per il prossimo impegno"

Under 14 femm. - 2a fase - girone c
ANAUNE PALLAVOLO - VOLANO VOLLEY 1 - 3 (22-25 19-25 25-23 17-25)

Nel girone C del'U14, la formazione allenata da Valentina Perghem e Lara Travaglia fa visita all'Anaune. Per il Volano arriva la 2a vittoria del girone
"E'stata una partita abbastanza combattuta, dove si é vista la voglia di ragazze di lottare e attaccare qualsiasi pallone per cercare di fare punto" spiega Valentina Perghem a fine partita "Abbiamo ancora molte difficoltà in ricezione, ma ci stiamo lavorando. Positive le prestazione di Anna Ferrari e Evelin Dapor."

Under 16 femm. - 2a fase - girone a
VOLANO VOLLEY A - TORREFRANCA VOLLEY 3 - 0 (25-9 25-20 25-12)

Sebbene all'appello mancasse Emma Galbero impegnata con la prima squadra, le ragazze affrontano con la giusta mentalità la gara contro il Torrefranca e vincono in tre set, mantendo il primo posto del girone. Agonismo, concentrazione e determinazione fanno sì che in poco meno di un'ora venga sbrigata la pratica. Coach Gagliardi da spazio anche a tutte le registe: Gobber, Zambelli e Ciaghi.

Arianna Zambelli e Cecilia Torboli dell'U16A
Arianna Zambelli e Cecilia Torboli dell'U16A

Under 16 femm. - 2a fase - Girone b
VOLANO VOLLEY B - US VILLAZZANO 3 - 0 (25-19 25-15 25-18)

Alla quinta giornata della seconda fase, le giovanissime dell'under 16 B colgono la prima vittoria contro il Villazzano. Lara Travaglia analizza così la partita: "Buona la prestazione di tutto il gruppo che nei momenti importanti ha reagito portando a casa tutti i set. Ottima la prestazione di Giulia Boschi nei vari fondamentali e di Aurora Cont che ha cercato di velocizzare il gioco assieme al palleggiatore Eleonora Zambon. Stiamo crescendo e questi 3 punti fanno morale già per la prossima partita in cui incontreremo una delle favorite per le finali provinciali."

Under 18 femminile - 1a fase
C.R. ALTA VALSUGANA - VOLANO VOLLEY 1 - 3 (25-18 22-25 14-25 26-28)

La 18 femminile supera 3 a 1 l'Alta Valsugana e mantiene saldamente il 4° posto in classifica. Il prossimo impegno sarà con il Bolghera ultimo in classifica.

Gobber, Forti e Zandonati dell'U18
Gobber, Forti e Zandonati dell'U18

Under 16 maschile
VOLANO VOLLEY PRO ROVERETO - US VILLAZZANO 0 - 3 (13-25 22-25 21-25)

Nonostante la differenza fisica, probabilmente la gara di sabato dei piccoli under 14 nel campionato U16 poteva regalare qualcosa in più sotto il profilo tecnico e del risultato, con il Villazzano che ha superato in tre set la formzione di Gagliardi e Struffi.
"Abbiamo ancora un po' di instabilità nel reparto ricettivo che impedisce una costruzione del gioco continua" precisa coach Gagliardi a fine partita "Però è anche un limite tipico della giovanissima età... Restano i segnali positivi delle individualità che dimostrano l'impegno profuso in palestra durante la settimana".

Under 18 masch. - 1a fase
VOLANO VOLLEY - ANAUNE MELINDA 3 - 0 (25-16 25-23 25-23)

La 18 maschile vince in 3 set con l'Anaune con qualche patema di troppo negli ultimi 2 parziali.

Under 13 maschile 6x6
La 13 maschile era impegnata in due appuntamenti nel weekend.
Uno era la seconda tappa dell'Euregio Volley ad Innsbruck dove la Sport360 si è classificata al 7° posto vincendo una sola partita.
Coach Pandini analizza cosi il torneo di sabato. "Ad Innsbruck mi aspettavo di vedere una squadra pronta a giocare qualsiasi pallone contro qualsiasi squadra. Forse l'ora, forse un ambiente più grande di quello che i ragazzi potevano gestire o forse l'inesperienza della maggior parte dei ragazzi, ma non abbiamo espresso quello che fino ad oggi abbiamo fatto in campionato! Chiamiamola giornata nera oppure con il termine più appropriato gita in Austria. Spero sia servita almeno come esperienza futura."

Under 13 maschile 3x3
Nel secondo appuntamento del weekend, 2 formazioni della 13 maschile hanno giocato il primo concentramento 3x3 della stagione organizzato a Besenello proprio dalla Sport360 con la presenza di Trentino Volley, Sts Bolzano e Ausugum.
La tappa è stata vinta dalla formazione della Sport 360 A davanti alle due squadre della Trentino Volley.
7° posto per l'altra formazione della Sport 360.
Stefano Pandini sintetizza cosi il torneo di domenica
"Entrambe le squadre si sono comportate molto bene. Innsbruck sembrava un ricordo lontano. Per fortuna, oltre ai risultati e alla tecnica, la cosa che volevo vedere era la voglia di fare e la grinta nel voler giocare tutti i palloni senza lasciarne cadere uno prima di averci provato. La squadra B ha commesso troppi errori in battuta e qualche errore di troppo in attacco. Il campo più piccolo non ha facilitato certamente le cose ma la grinta ha fatto la differenza. Hanno reagito sicuramente bene alla giornata di sabato. Dobbiamo continuare su questa strada."

Under 12 maschile
Prima giornata del campionato U12 maschile con la Sport360 che fa visita al C9 e vince l'incontro 3 a 1.
Alla guida della squadra Gabriel Peripolli, che analizza cosi la partita: "Alla loro prima uscita i ragazzi si sono comportati molto bene. Non era facile soprattutto perché molti di loro avendo iniziato quest'anno, non sapevano molto di come era strutturata una gara, ma devo dire che mi hanno stupito.
Durante la gara, a parte qualche errore di troppo dovuto alla tensione nella fase iniziale, i ragazzi hanno saputo giocare con entusiasmo e grinta, qualità fondamentali per questo sport.
Nel corso dei mesi sono cresciuti molto e si sono impegnati tantissimo. Cerchiamo di continuare su questa via e adesso pensiamo al prossimo appuntamento già domenica pomeriggio a Besenello."

Foto di gruppo per i protagonisti della prima tappa del 3x3 organizzato a Besenello dalla Sport 360
Foto di gruppo per i protagonisti della prima tappa del 3x3 organizzato a Besenello dalla Sport 360

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri