Prima squadra
mercoledì 30 novembre 2011
La S.P. Broker fa bottino pieno con l'Alta Valsugana Risto3

Il fattore campo
Il Volano Volley rispetta la tradizione casalinga e con l'Alta Valsugana fa bottino pieno mettendo i sigilli sulla seconda vittoria stagionale.
Vidovic mette in campo il sestetto titolare con Fabiana Sega al palleggio, Francesca Eccher opposto, laterali Alessia Sega e Evelyn Ferrari, centrali Elena Chizzola e Stefania Abram, libero Veronica Rizzoli.
Di fronte l'Alta Valsugana Risto3 Cr Pergine che arriva a Volano con due vittorie consecutive nel carniere con Molveno e Basilisco e il desiderio di mettere in difficoltà la SP Broker come lo scorso anno in serie D, quando portò la SP Broker al 5° set.
Ma il Volano 2011 in casa non fa sconti e nel rispetto della tradizione gioca concreto e svolge il proprio compito con dedizione ed attenzione, specie nei momenti decisivi dei set dove emergono le qualità del gruppo di Vidovic, che riesce a stare in partita e a gestire con la massima attenzione i punti decisivi di fine set.

Abram e Ferrari a muro
Abram e Ferrari a muro

I primi due set infatti dopo un equilibrio sostanziale fino al 20 si chiudono entrambi a favore del Volano con questi punteggi 25-22 e 25-21. Il terzo è controllato meglio dal Volano che chiude la partita sul 25-21.
Da segnalare l'infortunio al libero Rizzoli, sostituita in campo in alcune rotazioni da Valentina Ferrari, mentre in altre Vidovic ha giocato spesso senza libero.

Il commento di coach Vidovic
Ma sentiamo dalla diretta voce di Vidovic, come ha visto la partita.
"Una vittoria meritata ottenuta anche non giocando la nostra pallavolo migliore. Il che rende ancora più importante il risultato.
Tutti e tre i set si sono svolti quasi in fotocopia, ma in tutti la nostra squadra ha dimostrato molta concentrazione nei momenti decisivi ed è riuscita sempre a concludere i punti importanti!
Tra i nostri alti e bassi siamo rimasti sempre attaccati con il punteggio, ma comunque anche l'Alta Valsugana ce lo ha permesso concedendo qualcosa quando eravamo in difficoltà.
Nonostante la fatica in fase di ricezione siamo andati bene in attacco sia su palla alta con ottima percentuale di Alessia Sega, sia al centro con Stefania Abram, molto incisiva, specie in contrattacco dopo buona prestazione della squadra in difesa.
Per tutta la gara siamo stati molto concreti in battuta, così abbiamo facilitato le opzioni al muro.
Non mi resta che fare i complimenti alle ragazze e tutti assieme continuare a lavorare in palestra sulle cose che sono andate meno bene dove abbiamo ancora margini di crescita!"

Prospettive
Per il Volano subito test di verifica con il Bozen Jodler, il prossimo venerdì sera. Vedremo se le ragazze di Vidovic avranno fatto un passo in avanti di fronte ad un avversario quotato e ancora imbattuto.

Chizzola e Eccher a muro
Chizzola e Eccher a muro

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,719 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri