Serie B1
mercoledì 1 luglio 2020
Jessica De Val lavora sodo per rialzare presto il suo "Wall"

Dopo l'intervento chirurgico dello scorso 21 maggio, per sistemare l’instabilità scapolo-omerale e l'iperlassità della sua spalla sinistra, la nostra centrale Jessica De Val sì è messa subito al lavoro per ritrovare la forma migliore e tornare al più presto sul parquet. C'è da sudare e faticare con intensità ed estrema attenzione, ma siamo certi che in autunno - al centro della rete - ci sarà nuovamente anche il nostro "The wall": a ruggire, murare e far scattare in piedi i tifosi biancorossi, per la terza stagione consecutiva. Finalmente, dopo i lunghi mesi segnati dalla pandemia, l'abbiamo rincontrata fra le mura dell'arena di via Zucchelli. Si è parlato della scorsa stagione (interrotta sul più bello), di quella futura e dei suoi attesi progetti estivi.

La centrale Jessica De Val, classe 2000, al lavoro nello Studio di Personal Training Pain&Gain di Riva del Garda
La centrale Jessica De Val, classe 2000, al lavoro nello Studio di Personal Training Pain&Gain di Riva del Garda

Ciao Jessica, innanzitutto, come stai e come sta procedendo il tuo recupero? "Ciao a tutti! Sto bene, ora ho tolto il tutore da quasi una settimana e sto molto, molto meglio. Sono più autonoma e anche il dolore è praticamente passato del tutto, solo qualche acciacco muscolare, ma niente di che. Ho iniziato la fisioterapia settimana scorsa e sta procedendo bene, sono molto contenta del fisioterapista a cui mi sono affidata. In settimana sono seguita anche da Paolo Ghirotti, personale trainer dello studio Pain&Gain. Per quanto riguarda il rientro in squadra, se tutto va bene, dovrei riprendere con gli allenamenti completi verso ottobre, ma già a fine settembre dovrei poter far qualcosa con la palla! Speriamo bene".
Come sono andati questi mesi di lockdown? Quanto ti è mancata la vita sportiva? Allenamenti, partite, gare, ecc. "Diciamo che ho trascorso piuttosto bene questa quarantena, fortunatamente tutti i miei cari sono rimasti in salute e quindi non posso lamentarmi. Certo è stato un periodo non facile, abituata a non fermarmi un secondo durante il giorno è stato difficile ritrovarmi chiusa in casa. Devo dire però che ho trovato il modo di occuparmi il tempo: oltre al fatto che non ho mai smesso di lavorare, grazie allo smart working, mi sono allenata tanto con mia sorella e abbiamo provato tantissime nuove ricette. Di certo, però, la pallavolo mi è mancata tanto, è stato difficile non preparare la borsa tutte le sere e ritrovarmi con le mie compagne in palestra. Ormai era una quotidianità a cui ero troppo affezionata".
La società sta cercando di costruire un'altra bella squadra, che possa confermarsi in alto, ancora sotto la guida di Luca Parlatini. Cosa ne pensi? Un coach che, fra l'altro, conoscevi già. "Sono molto entusiasta e curiosa per la prossima stagione, ho altissime aspettative e sono sicura che potremo fare davvero bene. Certo, mi dispiace non poter condividere questa nuova esperienza con alcune compagne che non ci saranno più, ma mi auguro davvero di passare un altro anno fantastico come quello precedente. Luca ormai lo conosco da diverso tempo, è stato il mio allenatore sia all’Argentario che a Chions, quando ho giocato in Friuli. Ho moltissima fiducia in lui e sono contenta che ci alleni un altro anno, sono sicura che ci potrà portare ad un ottimo risultato finale!".
E' arrivata l'estate, stai programmando qualche vacanza con le amiche? "Sì, finalmente è arrivata l’estate! Per il momento ho in programma solo una vacanza con le mie amiche, tra cui c'è anche il nostro opposto Sabina Perez! Andremo a Numana nelle Marche, ma dovremo aspettare ancora un mesetto. Non vedo l’ora di godermi il sole e il bel mare, poi se riuscirò a conciliare le cose col lavoro mi piacerebbe farmi ancora qualche giorno di relax prima di iniziare gli allenamenti. A presto, forza Volano!"

Jessica De Val e Sabina Perez, grandi amiche dentro e fuori dal campo
Jessica De Val e Sabina Perez, grandi amiche dentro e fuori dal campo

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri