Volano Volley rothoblaas capigroup srl roverplastik logo Trentino
Serie B1

Il Volano torna a giocare per i tre punti: arriva il Blu Team

Messe alle spalle due settimane di lavoro senza gare ufficiali, molto utili per migliorare gli automatismi e per recuperare qualche piccolo acciacco, il Rothoblaas Volano è pronto a rigettarsi nella mischia. La quinta di andata, nella quale le biancorosse hanno riposato, ha permesso ad Altafratte di portarsi da sola al comando della classifica, pur avendo disputato una partita in meno rispetto alle inseguitrici Porto Mantovano e Arena Volley, che hanno vinto al tie break, incamerando due “soli” punti.
Il cammino del Rothoblaas riparte dalla palestra di casa: domani alle 20.30 sarà ospite dell’arena biancorossa la squadra friuliana del Blu Team Udine, una neo promossa che si è rinforzata non poco nel corso del mercato estivo e che fino a questo momento ha vinto due delle quattro partite disputate, quelle casalinghe contro il Piadena del 15 ottobre (3-1) e contro Noventa dello scorso 5 novembre (3-2). Ha invece ceduto due punti, sempre in casa, al giovane Imoco, perdendo per 3-1 ad Ostiano l’unico match affrontato in trasferta. Anche il Blu Volley ha già scontato il turno di riposo.

Un time out del tecnico Castegnaro (foto Blue Team)
Un time out del tecnico Castegnaro (foto Blue Team)

Dopo aver vinto il girone F di B2, nella passata stagione, senza perdere nemmeno una partita e lasciando sul campo la miseria di tre set in venti gare, la società biancoblù si è rinforzata attingendo nuove risorse tecniche dalle vicine Talmassons e Martignacco, che affrontano da anni la serie A2. Il pezzo più pregiato arrivato in estate è senza dubbio la schiacciatrice Giulia Pascucci, nata nel 1993 e alta 188 centimetri, che ha militato in A2 a Martignacco nelle ultime due stagioni, in precedenza a Perugia per altre tre fra A2 e A1, un braccio decisamente pesante per la categoria. Sarà lei l’osservata speciale del muro e della difesa volanesi.

La regista Margherita Manni (foto Blue Team)
La regista Margherita Manni (foto Blue Team)

Molto più fluida la situazione per quanto concerne il ruolo di seconda banda e quello di opposto, nei quali l’allenatore Stefano Castegnaro cambia spesso interpreti. In posto-4 si alternano l’ex schiacciatrice dell’Ata Serena Blasi e le giovani Carola Ollino (classe 2003, lo scorso anno in A2 ad Altino) e Letizia Franceschinis (classe 2004, proveniente da Martignacco), mentre in diagonale alla palleggiatrice Margherita Manni, prelevata dal Chiavenna di B2, si alternano Giada Sangoi, protagonista della recente promozione, e Sofia Pagotto, attaccante del 2000 arrivata da Talmassons. Al centro della rete troviamo la confermata Ester Bertolla con Elisa Cecco, prelevata dal Team 80 Gabicce di B2, mentre il libero è Genni Ponte, altra ex del Talmassons.

Carlotta Petruzziello, top scorer del Volano con 78 punti
Carlotta Petruzziello, top scorer del Volano con 78 punti

Il Volano arriva al quinto incontro stagionale in buona salute, avendo sfruttato a dovere, come accennato, il turno di riposo per ricaricare le batteria. La bella notizia è che da ieri anche Ilenia Calza ha potuto tornare al lavoro con le compagne, una risorsa importante, in prospettiva, per poter dare un po’ di ossigeno alle due schiacciatrici. Non ci sono incertezze, quindi, in merito allo starting seven, che vede al solito Federica Braida in regia, Carlotta Petruzziello opposta, Alice Bellini ed Emma Orlandini in banda, Jessica de Val e Fulvia Gridelli al centro, Elena Pierobon libero.
La partita è in programma domani (sabato) alle ore 20.30 ala palestra comunale di Volano e sarà diretta dalla coppia bresciana composta da Antonio Moscardi e Sara Noira. Per chi non potrà essere presente c’è al solito la diretta in streaming sul nostro canale Youtube.

L'organico del Blu Team Udine

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,516 sec.

Cerca nelle news