Volano Volley rothoblaas capigroup srl roverplastik logo Trentino
Serie B1

Contro Peschiera il Rothoblaas cerca il primo acuto casalingo

Corroborato dalla vittoria conquistata sul campo dell’Aduna Padova, il Rothoblaas è pronto per tornare all’arena biancorossa e per mettersi alla prova con una neopromossa di qualità quale è l’Orotig Peschiera, una delle sorprese di questo inizio di stagione.
La squadra veronese è planata in B1 dopo aver vinto il girone D della serie B2, quello in cui erano inserite anche le quattro formazioni trentine, una corsa che non ha trovato grandi ostacoli, visto che ha perso appena tre partite su 26 e che la sua avversaria più temibile, il Cerea, ha retto benissimo il confronto fino alla seconda giornata del girone di ritorno, ma poi si è chiamata fuori, perdendo 4 partite delle 11 rimanenti e ha dovuto accontentarsi dei playoff.

Dopo la promozione, alla quale era andata vicina anche nella stagione precedente, in cui era toccato alle rossoblù arenarsi agli spareggi nazionali, la squadra è cambiata parecchio, inevitabilmente, per essere competitiva anche nella terza categoria nazionale e lo ha fratto prelevando una serie di atlete che vestivano la maglia del Porto Mantovano e del Volta Mantovana, club non più presenti nei campionati nazionali. Dalla squadra gialloblù sono quindi arrivate tre ex compagne della nostra Sofia Giudice, quali la palleggiatrice Chiara Poggi, la schiacciatrice Giorgia Rancati e la centrale Annapaola Ghirardelli. Dal Volta ha invece portato la propria esperienza il libero Veronica Di Nucci, un lusso per la categoria.
A completare il settetto allenato da Lorenzo Mori intervengono l’opposta Benedetta Bellè, una delle protagoniste della promozione, che ha saputo adattarsi velocemente al livello di gioco della B1, la schiacciatrice Alice Gasparini, giunta in riva al Lago di Garda dai trionfi di Altafratte, dove vestiva i i panni di alternativa a Masiero e Rizzo, e la centrale Anna Riccato, classe 2004, prodotto del florido vivaio di Conegliano e prima ancora del Fusion. In posto-4 Gasparini si alterna a Silvia Tolotto, dato che la prima spicca in attacco, la seconda in difesa e ricezione.

Un settetto, dunque, che sembra valere di più della semplice salvezza e non a caso ha già vinto tre partite su sei, quelle casalinghe contro Clodia e Imoco San Donà e quella giocata a Padova in casa dell’Aduna, portando al tie break il derby con l’Arena Volley. È rimasta a secco solo nei due incontri con le big Ostiano (3-0 con un set perso 25-23 e uno 30-28) e Vicenza, disputato sabato scorso, nel quale si sono messe in evidenza Rancati (14 punti) e Bellè (17). Si tratta quindi di un osso duro, contro il quale il Rothoblaas dovrà dare il meglio.

La partita si giocherà domani (sabato) a partire dalle ore 20.30 alla palestra comunale di Volano e sarà diretta da Simone Benigni di Verona e Sara Noira di Brescia. Per chi non potrà essere presente c’è la diretta streaming sul nostro canale Youtube.

L’organico dell’Orotig Peschiera

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,547 sec.

Cerca nelle news